BORSA USA in calo su scivolone Apple dopo report Credit Suisse

martedì 10 novembre 2015 16:18
 

MILANO, 10 novembre (Reuters) - L'azionario Usa è debole in mattinata zavorrata da Apple con gli investitori che continuano a nutrire timori sullo stato di salute dell'economia cinese e aspettano il rialzo dei tassi da parte della Fed il mese prossimo.

Apple cede il 2,63% dopo che Credit Suisse ha scritto in un report che la produttrice dell'iPhone ha ridotto gli ordini per componenti del 10%. Come effetto domino il report ha alimentato i timori sulla crescita in Cina, che è un mercato chiave per molte società Usa tra cui la stessa Apple, in vista dell'importante stagione dello shopping natalizio.

Poco dopo le 16 il Dow Jones cede lo 0,14%, l'S&P 500 lo 0,13%, il Nasdaq lo 0,61%. Sette settori dell'S&P su dieci sono in calo.

Soffrono particolarmente i titoli delle società fornitrici di Apple come Skyworks, Avago, Cirrus Logic e Qorvo con ribassi tra il 3,5% e il 6,5%.

Gap perde il 3,57% dopo aver annunciato che le vendite di ottobre sono scese più delle attese.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia