Italia, fatturato nominale Pmi oltre livelli pre-crisi in 2016 -Cerved

martedì 10 novembre 2015 15:35
 

MILANO, 10 novembre (Reuters) - I conti economici delle piccole e medie imprese italiane dovrebbero continuare a migliorare nel prossimo biennio, con un ritorno del fatturato oltre i livelli pre-crisi in termini nominali l'anno prossimo.

E' quanto evidenzia il rapporto Cerved dedicato alle Pmi, in cui viene stimato un incremento del margine operativo lordo delle Pmi del 7% l'anno prossimo e del 7,5% nel 2017, in un scenario di progressiva accelerazione del Pil fino a +1,5%.

I segnali di miglioramento per le Pmi italiane sono emersi sin dall'anno scorso, sono proseguiti nei primi mesi del 2015 e si sono dimostrati più significativi rispetto a quelli osservati per le grandi imprese, rileva il rapporto della società, specializzata nell'analisi del rischio.

Dopo anni di difficoltà, il rapporto Cerved evidenzia per le Pmi il ritorno alla crescita della redditività, il miglioramento del profilo di rischio, della puntualità dei pagamenti e delle nascite di nuove realtà, contestualmente alla forte riduzione di fallimenti e chiusure.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia