Porsche, utile netto 9 mesi in forte calo su costi scandalo VW

martedì 10 novembre 2015 10:43
 

BERLINO, 10 novembre (Reuters) - Porsche, azionista di maggioranza di Volkswagen, ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con un utile netto più che dimezzato per i costi dello scandalo delle emissioni diesel.

L'utile netto è sceso a 1,19 miliardi di euro da 2,5 miliardi dello stesso periodo 2014.

Porsche, che ha il 52,2% delle azioni ordinarie di VW, il mese scorso aveva già tagliato la guidance come conseguenza dello scandalo emissioni che coinvolge circa 11 milioni di veicoli del gruppo Volkswagen.

Porsche, che adesso detiene il 30,8% del capitale totale VW, oggi ha ribadito la guidance, stimando un utile netto tra 0,8 e 1,8 miliardi di euro per il 2015 rispetto ai 3,03 miliardi dell'anno scorso.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia