Intesa Sanpaolo, in nuovo Cda sette donne - Messina

lunedì 9 novembre 2015 17:57
 

MILANO, 9 novembre (Reuters) - Il Cda di Intesa Sanpaolo , che sarà nominato la prossima primavera con la nuova governance monistica, potrebbe avere fino a sette donne tra i suoi componenti sui 19 previsti.

Lo ha detto il Ceo Carlo Messina a margine di un evento a Milano.

"Dovrebbero essere il 30%, quindi sette. Stiamo ancora definendo i numeri precisi", ha dato Messina.

Il nuovo statuto di Intesa Sanpaolo che recepisce la nuova governance monistica di tipo anglosassone al posto del duale è stato approvato dai consigli di gestione e sorveglianza della banca e ora è al vaglio della Bce. Ottenuto l'ok Bce, il nuovo statuto sarà sottoposto all'approvazione dell'assemblea dei soci all'inizio del prossimo anno.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia