A2A, offerta vincolante valorizza Linea Group circa 250 mln - fonte

lunedì 9 novembre 2015 17:54
 

MILANO, 9 novembre (Reuters) - L'offerta vincolante presentata oggi da A2A per il 51% del capitale di Linea Group, la miltiutility di Cremona, Crema, Lodi, Pavia e Rovato, valorizza il gruppo intorno ai 250 milioni di euro, secondo quanto riferisce a Reuters una fonte politica dei due comuni azionisti della superutility lombarda, Milano e Brescia.

La proposta è stata vagliata e decisa da un cda straordinario di A2A che si è svolto ieri e che ha visto il via libera unanime. Nella proposta, aggiunge la fonte, ci sarebbe anche una clausola che prevede ai soci di Linea, fra tre anni, di uscire dall'intesa allo stesso valore riconosciuto oggi qualora la società dovesse valere meno nei prossimi anni.

La governance, conclude la fonte, prevederebbe fra 11 e 13 consiglieri: l'AD espresso dalla utility di Milano e Brescia e il presidente da Linea Group.

L'offerta deve essere accettata in maniera definitiva entro il 21 dicembre.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia