Abn Amro, utile cresce del 13% in trim3 aspettando Ipo

lunedì 9 novembre 2015 09:31
 

AMSTERDAM, 9 novembre (Reuters) - ABN Amro, l'istituto nazionalizzato olandese candidato alla quotazione in borsa, ha annunciato oggi un utile in crescita del 13% a 509 milioni di euro nel terzo trimestre nel quadro della ripresa dell'economia dei Paesi Bassi.

Il valore di libro, indicatore largamente usato per la valutazione in sede di Ipo, è salito a 16,1 miliardi di euro dai 15,9 miliardi della fine di giugno.

ABN genera l'80% degli utili sul mercato domestico che, dopo sette anni di crescita zero a seguito della crisi finanziaria del 2008, dovrebbe espandersi del 2,4% quest'anno.

Non è stata fissata nessuna data per l'Ipo, che dovrebbe portare in borsa il 20-30% della banca. Il book-building potrà iniziare dopo il via libera finale del ministro delle Finanze Jeroen Dijsselbloem. Le banche che lavorano all'operazione, alla luce della relativa stabilità dei mercati finanziari, si aspettano un semaforo verde già questa settimana.

A seconda di quale saranno le dimensioni definitive dell'operazione, quella di Abn Amro potrebbe essere la più grande quotazione di una banca europea dalla crisi che portò alla nazionalizzazione di Abn.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia