UnipolSai, per Solvency 2 fase pre-application per modello interno parziale - AD

venerdì 6 novembre 2015 16:26
 

MILANO, 6 novembre (Reuters) - UnipolSai è in fase di lavori preparatori al fine di ricevere dall'Autorità di vigilanza le autorizzazioni necessarie all'utilizzo di un proprio modello interno nell'ambito di Solvency 2.

Lo ha detto l'AD Carlo Cimbri nel corso della conference call con gli analisti sui risultati trimestrali.

"In stretto contatto con le autorità stiamo lavorando alla pre-application per l'utilizzo di un modello interno parziale", ha detto Cimbri.

Al riguardo, ha precisato l'AD, il gruppo ha presentato all'Autorità di vigilanza la domanda di approvazione per calcolare il requisito patrimoniale di solvibilità tramite parametri specifici dell'impresa (cosidetti Undertaking Specific Parameters).

L'auspicio, ha proseguito Cimbri, è che l'autorizzazione all'utilizzo di questi parametri possa arrivare "prima della diffusione dei dati del bilancio 2015", previsto per il prossimo febbraio.

Calcolato con Solvency I al 30 settembre UnipolSai ha un margine di solvibilità pari al 181%, in miglioramento rispetto a 166% di fine 2014.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia