UnipolSai, probabili nuove uscite personale in nuovo piano - Cimbri

venerdì 6 novembre 2015 13:15
 

MILANO, 6 novembre (Reuters) - Nel nuovo piano industriale del gruppo Unipol in corso di definizione saranno probabilemte contemplate nuove uscite di personale.

Lo ha detto l'AD Carlo Cimbri nel corso della conference call sui risultati del terzo trimestre.

"Vedremo nel prossimo piano. Probabilmente ulteriori uscite, magari utilizzando il fondo esuberi, potranno essere messe in cantiere", ha detto Cimbri ricordando che con il vecchio piano che termina quest'anno, ci sono state 1.600 uscite con un risparmio di costi di 130 milioni.

Quanto alla struttura del gruppo Cimbri ha escluso l'ipotesi di un accorpamento tra Ugf e UnipolSai.

"E' un'opzione che non è mai stata presa in considerazione e che non intendiamo prendere", dice.

E questo indipendentemente dal destino dell'attività bancaria, in capo a Ugf, e che l'AD conferma di volere inserire in un possibile operazione di M&A in vista nel settore bancario italiano.

Per Unipol Banca "confermo che l'opzione strategica è quella di trovare una sua collocazione in un gruppo più grande dove potere valorizzare al meglio le potenzialità dell'investimento", dice Cimbri.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia