Banca del Mezzogiorno-Mcc, utile nove mesi scende 9,7% a 26,4 mln

giovedì 5 novembre 2015 17:49
 

MILANO, 5 novembre (Reuters) - Banca del Mezzogiorno-MedioCredito Centrale, istituto controllato da Poste Italiane, ha chiuso i primi nove mesi del 2015 con un utile netto di 26,4 milioni, in calo del 9,7% rispetto dello stesso periodo del 2014 a causa del minor contributo di utili da tesoreria.

Il margine di interesse, dice una nota, sale del 16% a 36,2 e le commissioni nette del 10% a 31,3 milioni.

Le operazioni accolte dal Fondo centrale di garanzia, gestito da un consorzio che vede la banca capofila per conto del ministero dello Sviluppo Economico, sono cresciute del 18,7% per un volume di finanziamenti di 10,7 miliardi (+19,1%).

Il Tier 1 capital ratio è pari a 35,68%, da 32,71% di fine dicembre.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia