Germania, nuova inattesa contrazione per ordini industria a settembre

giovedì 5 novembre 2015 08:29
 

BERLINO, 5 novembre (Reuters) - Contrazione inattesa per gli ordini all'industria tedesca a settembre, terzo mese consecutivo con il segno meno, principalmente a causa della debolezza della domanda estera.

E' quanto emerge dai dati resi noti stamane, che suggeriscono un possibile rallentamento della prima economia europea nell'ultima parte dell'anno.

Secondo i numeri del ministero dell'Economia, gli ordini per le merci 'made in Germany' hanno segnato una flessione di 1,7% su mese, mentre la mediana delle attese degli economisti prospettava una crescita di 1% dopo -1,8% di agosto.

Gli ordinativi dall'estero hanno registrato una contrazione del 2,4%. Il contributo negativo più forte è arrivato dall'area euro, i cui ordini sono diminuiti del 6,7%. Gli ordini interni sono diminuiti dello 0,6%.

"Complessivamente, gli ordini all'industria vivono una fase di debolezza", ha evidenziato il ministero.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia