Telecom, Niel ha operato per conto proprio, 15,14% solo in opzioni europee

mercoledì 4 novembre 2015 08:43
 

MILANO, 4 novembre (Reuters) - Xavier Niel ha agito per conto proprio e non in concerto con terzi quando ha rilevato una posizione lunga complessiva di Telecom Italia pari al 15,14% con diritto di voto tramite opzioni di acquisto di tipo europeo.

Lo dice una nota dell'imprenditore francese richiesta da Consob in cui si spiega che "fino alla consegna delle azioni in forza delle opzioni che prevedono il regolamento in azioni, tale posizione lunga complessiva non conferisce la disponibilità dei diritti di voto relativi alle azioni sottostanti, né la possibilità di influenzare l'esercizio di tali diritti di voto".

L'investimento di NJJ Holding, detenuto attraverso la controllata Rock Investment, è strutturato per il 7,26% circa del capitale di Telecom tramite "call spreads".

Opzioni portanti sul 10% circa di Telecom prevedono il regolamento in azioni/per cassa, mentre opzioni portanti sul 5% circa del capitale prevedono il regolamento per cassa con date di regolamento comprese fra il giugno 2016 e il novembre 2017.

Salvo il verificarsi di casi standard di risoluzione o inadempimento e per taluni altri eventi straordinari o di "disruption", Rock Investment non ha il diritto di scegliere di risolvere anticipatamente i predetti accordi di sua iniziativa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia