BORSA USA contrastata, petroliferi sostengono Dow Jones

martedì 3 novembre 2015 16:50
 

3 novembre (Reuters) - Gli indici di Wall Street sono contrastati a metà mattina, con S&P 500 e Nasdaq penalizzati dai cali dei titoli 'healthcare' e legati ai consumi mentre il rimbalzo dei petroliferi sostiene il Dow Jones.

"Il movimento di questa mattina è un tranquillo e naturale consolidamento. Si digerisce la forza di ieri", commenta Andre Bakhos di Janlyn Capital a Bernardsville, New Jersey.

Intorno alle 16,45 italiane il Dow Jones sale dello 0,28% mentre l'S&P 500 cede un frazionale 0,02% e il Nasdaq Composite arretra dello 0,1%.

Tra i singoli titoli Aig lascia sul terreno il 4,7% sulla scia di utili trimestrali largamente inferiori alle attese.

Nel comparto petrolifero Exxon guadagna l'1,5% e Chevron il 2,9%.

Il gruppo agricolo Archer Daniels Midland affonda dell'8,5% dopo aver mancato le attese sugli utili e appesantisce tutto il comparto dei consumi di prima necessità.

Le vendite trimestrali più deboli del previsto affossano Kellogg (-4%) e Sprint (quasi -5%).

Mette invece a segno un balzo del 14% King Digital, creatore della "Candy Crush Saga" che sarà acquistato da Activision Blizzard per 5,9 miliardi di dollari. Activision sale dell'1,5%.

  Continua...