BORSA MILANO negativa, pesano banche zavorrate da Intesa Sanpaolo

martedì 3 novembre 2015 15:16
 

MILANO, 3 novembre (Reuters) - Piazza Affari è passata in negativo, zavorrata dai titoli bancari sulla scia del quasi -4% registrato da Intesa Sanpaolo dopo la trimestrale.

Intorno alle 15,00 il FTSEMib cede lo 0,9% circa, mentre il benchmark europeo FTSEurofirst 300 resta stabile a -0,05%.

Pesano sul listino tutte le banche che, in media, perdono il 2,5% contro un settore in Europa in calo dell'1,4% .

INTESA cede il 3,7% a 3,064 euro dopo aver diffuso i conti, superiori alle attese in termini di utili ma inferiori per ciò che riguarda la top line.

UBI, UNICREDIT, MPS e POP EMILIA perdono tutte più del 2%.

Restano toniche SAIPEM e GENERALI.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSA MILANO negativa, pesano banche zavorrate da Intesa Sanpaolo | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,086.91
    +0.19%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,289.02
    +0.12%
  • Euronext 100
    1,011.65
    +0.23%