Caso Lutifin, assolti con formula piena i 10 imputati

martedì 3 novembre 2015 14:36
 

MILANO, 3 novembre (Reuters) - L'XI sezione penale del Tribunale di Milano ha assolto "perché il fatto non sussiste" tutti e 10 gli imputati del cosiddetto processo Lutifin, accusati dalla procura di far parte di una associazione a delinquere di cui avrebbero fatto parte funzionari di banche italiane e straniere che avrebbe garantito plusvalenze indebite su una serie di operazioni grazie all'intermediazione di funzionari della società Lutifin.

Il pm Roberto Pellicano aveva chiesto nove condanne per pene comprese fra un anno e mezzo e due anni e mezzo e due proscioglimenti per intervenuta prescrizione (gli imputati in origine erano 11 ma uno è stato stralciato perché non reperibile).

Nel gennaio 2013 la procura di Milano aveva inviato una parte degli atti di questa indagine alla procura di Siena nell'ambito del procedimento Mps, perché due allora dirigenti della banca senese erano descritti come "la banda del 5%" perché accusati di trattenere quella percentuale su ogni operazione.

Nel novembre 2013 tre imputati della vicenda Lutifin patteggiarono una pena di un anno e mezzo di reclusione davanti al gup.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia