Bce, diversi incontri tra consiglieri e banchieri privati, fondi hedge

martedì 3 novembre 2015 15:45
 

FRANCOFORTE, 3 novembre (Reuters) - Alcuni consiglieri della Banca centrale europea hanno tenuto regolari incontri 'one to one' con manager del settore bancario privato e fondi speculativi pochi giorni prima della riunione di politica monetaria. Lo si legge in documenti dello stesso istituto centrale di Francoforte, la cui prassi vieta agli esponenti del consiglio di trattare argomenti legati al costo del denaro.

Anticipata ieri dal 'Financial Times', in particolare, l'agenda dei consiglieri esecutivi, nucleo forte del più ampio consesso a 25 cui partecipano i diciannove governatori della zona euro, rende conto di incontri tra agosto 2014 e l'agosto scorso con alte cariche del settore privato, tra cui manager di Bnp Paribas, Ubs, BlackRock e Goldman Sachs, oltre a esponenti di 'think-tank' come l'istituto Bruegel.

Sulle norme di trasparenza Bce si è concentrata l'attenzione dopo che il consigliere esecutivo Benoit Coeure ha rivelato, nel corso di un incontro a porte chiuse a maggio, che Francoforte intendeva intensificare il ritmo degli acquisti nell'ambito del programma di 'quantitative easing' durante i mesi estivi.

Le indiscrezioni hanno fortemente depresso il cambio dell'euro.

Francoforte ha da allora aggiornato la normativa sulla trasparenza; in una recente lettera all'Ombusdam, Mario Draghi ha però definito incontri del genere "essenziali" per la strategia sulla comunicazione Bce.

I dettagli del calendario dell'esecutivo mostrano quanto fitta sia stata l'agenda.

Coeure, uno dei più vicini a Draghi, ha incontrato manager di Bnp Paribas il 4 settembre 2014 - nell'intervallo tra le due sessioni del consiglio mensile che ha varato l'ultimo taglio dei tassi.

Da agosto 2014 ad agosto 2015, l'istituto francese ha incontrato esponenti del consiglio Bce ben dodici volte.

Nell'arco degli stessi dodici mesi, il fondo hedge Moore Capital si è garantito sette incontri 'one-to-one' con alti esponenti della banca centrale, tra cui due volte con lo stesso Draghi.   Continua...