Trenitalia, si dimette presidente Zanichelli -nota

lunedì 2 novembre 2015 16:46
 

ROMA, 2 novembre (Reuters) - Marco Zanichelli si è dimesso dal suo incarico di consigliere e presidente di Trenitalia.

Lo riferisce una nota della società spiegando che "le dimissioni, motivate da ragioni personali, sono legate al rispetto di impegni assunti fin dalla data di scadenza del consiglio (maggio 2015) e ormai non più rinviabili".

Zanichelli è stato nominato consigliere e successivamente eletto presidente nel giugno del 2009.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia