General Electric chiude acquisto asset energia da Alstom

lunedì 2 novembre 2015 15:54
 

PARIGI, 2 novembre (Reuters) - Alstom ha completato la vendita del business energetico a General Electric , operazione da 12,35 miliardi di euro.

GE ha reso noto che il prezzo di acquisto finale è stato fissato in 9,7 miliardi, rettificato per i proventi che Alstom reinvestirà nella joint venture con GE, per i cambiamenti nella struttura del deal e in seguito agli adeguamenti agli effetti valutari.

Alstom, che in precedenza aveva annunciato che mirava a completare la transazione nel quarto trimestre, ha detto che prevede di girare agli azionisti tra 3,2 e 3,7 miliardi dei proventi della vendita.

GE ha aggregato l'asset acquisito da Alstom con la divisione di energia e acqua, ribattezzata GE Power.

La divisione avrà sede a Schenectady, New York, e sarà guidata da Steve Bolze.

GE Power avrà un fatturato annuo stimato in circa 30 miliardi di dollari.

L'acquisizione consentirà a GE di aggiungere 5-8 centesimi all'utile per azione del 2016, 15-20 centesimi entro il 2018.

La conglomerata si attende sinergie di costo per 3 miliardi di dollari nel quinto anno dopo il closing.

Alstom, che tra le altre attività del settore dei trasporti costruisce treni, mercoledì ha in programma una riunione del consiglio per proporre il lancio di un'offerta pubblica di acquisto di azioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia