BORSA TOKYO chiude in forte calo su timori Cina, male acciaio

lunedì 2 novembre 2015 07:55
 

TOKYO, 2 novembre (Reuters) - La borsa giapponese ha chiuso in forte calo oggi, dopo due sondaggi che mostrano come l'economia cinese resti incerta nonostante una serie di misure di stimolo.

L'indice Nikkei ha perso il 2,1% a 18.683,24 punti. Anche il più ampio indice Topix ha lasciato sul terreno il 2,1% a 13.702,71 punti.

Il settore ferro e acciaio, che ha significative esposizioni in Cina, ha perso il 4,4% circa.

Ad appesantire il settore soprattutto Kobe Steel, giù del 6,5% dopo aver annunciato venerdì che taglierà le stime di produzione per il calo dei costi dell'export e una richiesta interna sotto le attese. Le rivali JFE Holdings e Nippon Steel & Sumitomo Metal, che avevano fatto annunci analoghi giovedì scorso, hanno esteso le perdite, chiudendo rispettivamente a -5,6% e -5,5%.

L'andamento della seduta è stato influenzato anche da notizie legate ai risultati societari e alle prese di profitto dopo i guadagni della scorsa settimana.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia