BORSA MILANO piatta su realizzi, Telecom protagonista, ottobre positivo

venerdì 30 ottobre 2015 17:43
 

MILANO, 30 ottobre (Reuters) - Piazza Affari chiude la
settimana con qualche presa di beneficio, che, però, non cambia
il trend rialzista di periodo.
    Il bilancio di ottobre è decisamente positivo, dopo un terzo
trimestre segnato dalle vendite: l'indice FTSE Mib, nel
mese che borsisticamente si chiude oggi, ha guadagnato il
5,389%. Ottimo anche l'andamento nei primi dieci mesi dell'anno:
+18,044%. 
    Per quanto riguada oggi, l'indice FTSE Mib ha
terminato invariato, l'Allshare ha guadagnato un
frazionale 0,05% e il Mid Cap lo 0,33%. 
    Volumi per un controvalore di circa 2,9 miliardi di euro.
    Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 è arretrato
dello 0,22%    
    
    Riflettori ancora puntati su TELECOM ITALIA, che,
però, dopo aver infiammato la prima parte della seduta, è stata
colpita dai realizzi nel pomeriggio e ha chiuso in rialzo dello
0,55%. A muovere il titolo la notizia dell'incremento della
partecipazione potenziale del finanziere francese Xavier Niel,
che alimenta le speculazioni su possibili scenari di scalata
francese..
    Il listino milanese è stato penalizzato soprattutto dalle
banche: il paniere è sceso dello 0,67%, con
INTESA SANPAOLO (-1,55%) peggio di UNICREDIT 
(-0,25%).
    Restando ai finanziari, riscoperte UNIPOLSAI 
(+2,52%) e UGF (+1,29%).
    L'andamento zoppicante dei prezzi del greggio ha penalizzato
ENI (-1,13%) e TENARIS (-0,95%).
    Spunti per le utilities: A2A +1,3% ed ENEL 
+1,3%.        
    Non sono riuscite a rimbalzare in modo consistente, dopo la
caduta che ha fatto seguito alle trimestrali, CNH 
(invariata) e FIAT CHYSLER (+1,21%). Tonica EXOR
 : +1,87%.
    Prese di beneficio su FINMECCANICA (-2,38%). 
    Poco mosse, come di consueto, le società che sono sotto Opa
o in attesa della formalizzazione dell'offerta pubblica, ovvero
ANSALDO STS (-0,26), PIRELLI (-0,07),
ITALCEMENTI (invariata) e, fuori dal paniere
principale,  WORLD DUTY FREE (invariata), DELCLIMA
 (+0,32%) e VIANINI LAVORI (invariata). 
    Tra le small e mid cap, MONDO TV in volo (+13,33%)
sull'annuncio di un nuovo accordo  con una società russa per la
distribuzione di programmi di animazione. 
    Male TERNIENERGIA (-3,12%) dopo la pubblicazione
delle stime sull'esercizio 2015 e del piano industriale al 2017.
 
    
        
    ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare ....  
Indice FTSE Mib .............. 
Indice FTSE Italia Star ..... 
Indice FTSE Italia Mid Cap .. 
Indice FTSE Italia Small Cap . 
Indice FTSE Italia Micro Cap . 
 
Per i prezzi delle azioni trattate sull'Aim .... 
Guida per azionario Italia.... 
    
     DERIVATI DI BORSA 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
 ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ...... 
 Commento in italiano su borse europee 
 Speed guide borse europee......... 
 Indici pan europei ............. 
 Dati analitici paneuropei........ 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
  
 Guida a informazioni Reuters ...... 
 Guida a azionario ................. 
 Chain degli indici italiani........ 
    
    
    
    
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia