Telecom Italia, Xavier Niel detiene 6% azioni ordinarie, 5% attraverso derivati

giovedì 29 ottobre 2015 12:38
 

MILANO, 29 ottobre (Reuters) - Il miliardario francese Xavier Niel detiene il 6% del capitale ordinario di Telecom Italia e una partecipazione potenziale pari al 5% attraverso prodotti derivati.

Lo dice una fonte a conoscenza della situazione.

Vivendi, guidata da Vincent Bollorè, è il primo azionista del gruppo telefonico con una partecipazione di poco superiore al 20% del capitale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia