BORSA USA in rialzo con Apple, attesa per Fed, corre Aig, giù Ferrari

mercoledì 28 ottobre 2015 18:32
 

NEW YORK, 28 ottobre (Reuters) - Gli indici di Wall Street procedono in discreto rialzo, trascinati soprattutto da Apple e dai titoli petroliferi.

Gli investitori, però, hanno assunto una posizione attendista, in vista della pubblicazione del comunicato al termine del meeting del comitato di politica monetaria della Federal Reserve.

La notizia che Apple ha venduto 48 milioni di iPhone nel trimestre e ha registrato ricavi quasi raddoppiati in Cina spinge il titolo in rialzo del 3% circa.

AIG al galoppo (+4% circa) dopo che il raider finanziario Carl Icahn ha rivelato di detenere una "partecipazione di grosse dimensioni" nel gruppo assicurativo, che, a suo parere, dovrebbe dividersi in tre entità quotate.

Corre anche Starwood Hotels & Resorts (+7% circa): secondo Cnbc, Hyatt Hotels è in trattative avanzate per comprare il gruppo alberghiero.

Twitter debole (-1,7% circa) sulla scia delle stime deludenti sui ricavi e della crescita insoddisfacente del numero di utenti.

Tra gli altri titoli in evidenza, Ferrari in calo del 3,8% circa dopo i risultati trimestrali. Le azioni Fca quotate a Wall Street lasciano sul terreno oltre il 4% sui conti trimestrali.

Attorno alle 18,30 italiane, il Dow Jones guadagna lo 0,53%, l'indice S&P 500 lo 0,64% e il Nasdaq lo 0,7%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia