Aeroporti, Save, Sacbo e Catullo chiudono contenziosi su Montichiari

mercoledì 28 ottobre 2015 15:18
 

MILANO, 28 ottobre (Reuters) - Sacbo, Catullo e Save comunicano che, a valle della sottoscrizione di specifici atti, sono stati perfezionati tutti gli adempimenti volti a rimuovere i contenziosi pendenti tra le tre società e legati alla concessione dell'aeroporto di Brescia Montichiari.

Chiuse dunque, si legge in un comunicato, le controversie pendenti, rispettivamente, davanti al consiglio di Stato e al tribunale civile di Milano.

Save è divenuto nei mesi scorsi azionista di riferimento di Catullo, la società a cui fa capo lo scalo bresciano. Sacbo, che controllo l'aeroporto di Orio al Serio, ha avviato nelle ultime settimane un processo che dovrebbe portare all'integrazione con Sea, la società che ha in gestione gli aeroporti milanesi di Malpensa e Linate.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia