Mediobanca, varie opzioni, tra cui scambio asset, per cessione 3% Generali

mercoledì 28 ottobre 2015 14:30
 

MILANO, 28 ottobre (Reuters) - Mediobanca ha diverse opzioni allo studio per cedere il 3% di Generali tra cui anche lo scambio della partecipazione con asset.

Lo ha ribadito l'AD Alberto Nagel nel corso dell'assemblea annuale di bilancio.

"Ci sono tante opzioni sul tavolo tra cui lo scambio della partecipazione con asset", ha detto Nagel.

Mediobanca, che oggi detiene il 13,24% di Generali, intende cedere il 3% entro la fine dell'attuale esercizio, cioè entro il 30 giugno 2016.

"Abbiamo deciso di aspettare a fine piano per consolidare l'utile derivante da Generali da qui al 30 giugno", ha spiegato a questo proposito Nagel.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia