BORSA MILANO in rialzo, vola Saipem, bene banche e Fiat Chrysler

mercoledì 28 ottobre 2015 12:24
 

MILANO, 28 ottobre (Reuters) - Piazza Affari prosegue in rialzo a fine mattina, sostenuta dall'intonazione positiva di titoli di peso come Eni, Telecom, Fiat Chrysler e le banche. Strappo al rialzo di Saipem che ha annunciato il nuovo piano industriale.

"Il mercato rimbalza, il sentiment è positivo, ma siamo all'interno della stessa forchetta da tempo, non credo ci muoveremo da lì almeno fino all'appuntamento con la Fed questa sera", dice un trader. Oggi si chiude il meeting di politica monetaria della banca centrale Usa, anche se non sono attese novità sul fronte dei tassi.

Intorno alle 12 il FTSEMib sale dello 0,7% circa, +0,6% l'Allshare, mentre il futures sull'indice resta compreso tra i 22.400 punti e i 22.600. Volumi sull'azionario sotto il miliardo di euro.

In Europa il FTSEurofirst 300 guadagna lo 0,3%, sono ben intonati i derivati sugli indici Usa.

SAIPEM sale di oltre l'8%, sotto i massimi intraday, con volumi doppi rispetto alla media di un'intera seduta; ENI guadagna l'1%, leggermente sopra il settore oil in Europa. Eni ha annunciato nella notte la cessione del 12,5% di Saipem a Fsi, ottenendo così il deconsolidamento della partecipazione, mentre Saipem ha svelato il piano industriale che prevede un aumento di capitale da 3,5 miliardi. Gli analisti parlano di stime di Ebit sul 2016 superiori al consensus, anche se un trader spiega il violento rialzo di Saipem soprattutto con le ricoperture.

Banche positive più che in Europa. In luce in particolare MEDIOBANCA (+1,4%) che ha diffuso stamani i conti trimestrali, giudicati dagli analisti in linea o leggermente sopra le attese.

Rimbalza STM (+1,7%) che beneficia come tutto il settore tech dei dati sopra le attese pubblicati ieri sera da Apple dopo la chiusura di Wall Street.

Vivace FIAT CHRYSLER (+1,3%) in attesa della trimestrale. La concorrente Volkwagen ha diffuso questa mattina i risultati e sale di circa il 4% a Francoforte.

Realizzi su ENEL GREEN POWER dopo il balzo di ieri sulla scia della possibile integrazione con la controllante ENEL . Prese di profitto anche su PRYSMIAN.   Continua...