Inchiesta Bulgarella, Intesa SP non indagata, no comportamenti scorretti - Ceo

martedì 27 ottobre 2015 13:59
 

MILANO, 27 ottobre (Reuters) - Né Intesa Sanpaolo, né manager della banca risultano indagati nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Firenze sulle attività dell'imprenditore trapanese Andrea Bulgarella, che ha coinvolto invece alcuni manager di UniCredit e il vice presidente Fabrizio Palenzona.

Lo ha detto il Ceo di Intesa Sanpaolo Carlo Messina a margine di un incontro a Milano, aggiungendo che non sono stati ravvisati tra i manager della banca comportanti scorretti.

"La banca non è indagata e nessun manager è indagato, quindi non ritengo ci siano dei profili che richiedano momenti di approfondimento", ha detto Messina interpellato su alcune intercettazioni riportate dalla stampa in cui emerge un presunto scambio di favori tra manager di Intesa Sanpaolo e di UniCredit sulla gestione degli affidamenti del gruppo Bulgarella.

A chi gli chiedeva se Intesa avesse avviato un'audit interna, Messina ha risposto: "In questo caso abbiamo fatto gli approfondimenti e confermiamo che la banca non è indagata per cui non vedo nessuna necessità di pensare che ci siano comportamenti non perfettamente corretti da parte di persone della banca, è un'altra la banca che ha problemi".

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia