Saipem, vertici Cdp non faranno fare avventure a Cassa - Guzzetti

martedì 27 ottobre 2015 13:23
 

ROMA, 27 ottobre (Reuters) - Giuseppe Guzzetti, presidente della Fondazione Cariplo e di Acri, confida nei vertici della Cdp, in merito al dossier Saipem in attesa di conoscere, oggi, novità sull'eventuale ingresso della Cassa nel capitale della oil service controllata da Eni.

"Siamo in attesa del piano industriale di Cdp", ha detto Guzzetti a margine di un incontro. Quanto a Saipem "non metto becco nelle cose che non conosco, è chiaro che l'oggetto della Cassa non è stato cambiato: non può investire in aziende che non abbiano prospettive di bilancio positive", ha aggiunto.

A proposito di un intervento specifico su Saipem Guzzetti ha poi sottolineato che "va visto nel merito. E' chiaro che sia una grande azienda mondiale e disperdere questo patrimonio sarebbe un errore, ma non ho elementi per valutare nel merito. (Il presidente di Cdp Claudio) Costamagna e (l'AD Fabio) Gallia sono comunque noti per le loro competenze e non credo che ci faranno fare avventure".

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia