Enel, premier slovacco cerca opzione per quota Slovenske

martedì 27 ottobre 2015 12:25
 

BRATISLAVA, 27 ottobre (Reuters) - Le autorità slovacche cercheranno un'opzione per acquistare il 17% in Slovenske Elektrarne dopo che Enel inizierà a vendere la sua quota e dopo che sarà completato un impianto nucleare.

Lo ha detto il premier slovacco Robert Fico oggi.

Enel è in trattative esclusive per vendere il suo 66% in Slovenske ai cechi di EPH in due fasi, il 33% in un primo momento e il restante dopo che l'ampliamento dell'impianto di Mochovce sarà completato, cosa che dovrebbe avvenire nel 2018.

"Se ci sarà un accordo tra Enel e qualcuno sulla vendita della prima tranche del 33%, vorremmo avere un'opzione per il 17% dopo che Mochovce sarà completato", ha detto Fico ai giornalisti.

Il governo slovacco detiene il 34% di Slovenske ed un ulteriore 17% gli conferirebbe la maggioranza dell'utility.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia