Hera, comuni soci cedono 1,3% a istituzionali per 46 mln euro

martedì 27 ottobre 2015 08:05
 

MILANO, 27 ottobre (Reuters) - Come anticipato ieri in serata da fonti, sedici comuni aderenti al patto parasociale di Hera hanno ceduto azioni ordinarie pari all'1,3% del capitale dell'utility tramite procedura di accelerated bookbuilding riservata ad investitori istituzionali italiani ed esteri.

Lo comunica una nota della società, in cui si precisa che i comuni interessati hanno incassato dall'operazione 46 milioni di euro.

Il prezzo del collocamento è stato di 2,339 euro per azione, mentre ieri il titolo ha chiuso a 2,402 euro.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale clccando su.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Hera, comuni soci cedono 1,3% a istituzionali per 46 mln euro | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,596.66
    -1.18%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,385.96
    -1.15%
  • Euronext 100
    940.30
    -0.81%