BORSA MILANO positiva, ma peggio di Europa dopo taglio tassi Cina

venerdì 23 ottobre 2015 16:08
 

MILANO, 23 ottobre (Reuters) - Piazza Affari è positiva, ma non beneficia del taglio dei tassi cinesi che sta sostenendo le altre piazze europee.

Un gestore ricorda che la Germania è il Paese più export oriented della zona euro e ha stretti rapporti commerciali con la Cina. Il Dax sale infatti di oltre il 3%.

Nel listino principale italiano sono invece pocchissime le società che hanno scambi intensi con il Paese asiatico.

Intorno alle 16 l'indice FTSE Mib guadagna lo 0,85%, l'Allshare lo 0,88%.

Parigi sale del 2,6%, Madrid dell'1,45%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...