Enel, accordo massima per cessione quota Slovenske a Eph -fonte

giovedì 22 ottobre 2015 11:28
 

ROMA, 22 ottobre (Reuters) - I vertici di Enel e di Eph hanno ormai raggiunto un accordo sul passaggio della quota del gruppo elettrico slovacco Slovenske Elektrarne.

Lo riferisce un'autorevole fonte del gruppo elettrico italiano che ha chiesto di rimanere anonima.

"La trattativa in esclusiva doveva concludersi il 16 ottobre... ci siano dati un altro mese di tempo perché dobbiamo definire ancora molti dettagli, ma l'accordo di massima è raggiunto", ha detto la fonte.

Enel ha una quota di circa il 67% nel gruppo slovacco. La procedura di vendita prevede una cessione in due tempi della quota, la prima entro quest'anno e la seconda quando sarà completata la ristrutturazione dell'impianto nucleare di Mochovce, prevista nel 2018.

(Alberto Sisto)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia