PUNTO 1-Eni, 30 ottobre incontro sindacati-Descalzi, voci vendita Versalis

martedì 20 ottobre 2015 18:30
 

(cambia titolo, aggiunge posizione sindacati)

20 ottobre (Reuters) - Eni sta lavorando con Barclays a una potenziale vendita di Versalis, la società di chimica e petrolchimica che fa capo alla major petrolifera italiana. Il valore dell'operazione può arrivare fino a un miliardo di euro, secondo quanto scrive l'agenzia Bloomberg facendo riferimento a fonti.

A essere interessate alla divisione potrebbe essere diverse società di private equity, ma una decisione definitiva non è stata ancora presa e la valutazione potrebbe dipendere dalla struttura dell'operazione.

Emilio Miceli, segretario generale di Filctem-Cgil, dice a Reuters che "le voci su un possibile disimpegno di Eni dalla chimica girano da alcune settimane, si parla di un interesse da parte di un fondo Usa. Per discutere di questo, del probabile ingresso di Cdp in Saipem e, più in generale del progetto di ridimensionamento di Eni, i tre sindacati confederali della chimica incontreranno l'Ad di Eni, Claudio Descalzi, il prossimo 30 ottobre".

Miceli sottolinea che nel vertice con Descalzi, Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltech "esporranno le preoccupazioni sull'eventuale impatto per il sistema industriale italiano derivante dalla vendite di Versalis da parte di Eni in una fase in cui c'è un progetto di riorganizzazione della chimica verde in corso".

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...