BORSA USA poco mossa dopo trimestrali contrastanti, giù Ibm

martedì 20 ottobre 2015 17:50
 

20 ottobre (Reuters) - L'azionario Usa è poco mosso dopo alcune trimestrali da parte di big dei listini che hanno dato segnali piuttosto contrastanti.

Alle buone performance di Verizon e United Technologies, infatti, fa da contraltare la trimestrale deludente di Ibm che ha anche abbassato le attese.

"Tutti si aspettano una crescita, le società non possono cavarsela con buoni numeri a livello di utile", spiega Chris Bertelsen, responsabile investimenti di Global Financial Private Capital.

Intorno alle 17,30 il Dow Jones segna +0,06%, l'S&P 500 +0,05%, il Nasdaq cede lo 0,19%.

Ibm cede il 5,28% dopo aver annunciato un calo dei ricavi trimestrali oltre le attese.

Travelers balza del 2,47% dopo aver centrato le stime con la trimestrale.

Ben intonata Yum Brands (+3,87%) che ha annunciato che si appresta a separare il business cinese.

Harley Davidson scivola del 15% dopo aver tagliato le stime sugli ordini dell'intero anno.

Denaro su Sandisk (+5,43%) sulla scia delle indiscrezioni di Reuters secondo cui Western Digital, che invece perde oltre 5%, è in fase avanzata per acquistare la società.   Continua...