BORSA USA, indici cedenti con Morgan Stanley, Halliburton, tiene Nasdaq

lunedì 19 ottobre 2015 17:03
 

NEW YORK, 19 ottobre (Reuters) - Inizio di seduta fiacco per gli indici a Wall Street dopo una serie di risultati societari deboli tra cui quelli di Morgan Stanley e di Halliburton .

Sotto pressione il titolo della banca d'affari dopo che l'utile ha accusato una contrazione per il secondo trimestre consecutivo. L'andamento di Morgan Stanley in borsa deprime i titoli di altri bancari come Citigroup, JPMorgan, Wells Fargo e Goldman.

Venduta anche Halliburton dopo che i ricavi sono scesi del 36%, oltre le previsioni, complice la debole attività di trivellazione in Nord America.

"Dopo tre settimane di guadagni in borsa qualsiasi risultato deludente questa settimana potrebbe indicare che siamo pronti per qualche presa di beneficio", commenta Peter Cardillo, chief market economist di Rockwell Global Capital a New York.

Le società dell'indice S&P 500 dovrebber registrare una diminuzione degli utili del 3,9% nel terzo trimestre secondo i dati Thomson Reuters.

Oggi sono in agenda anche i risultati di Ibm.

In controtendenza Weight Watchers che balza di quasi il 70% dopo aver annunciato che la star televisiva Oprah Winfrey acquisterà una partecipazione del 10% della società ed entrerà in cda.

Intorno alle 17 ora italiana il Dow Jones arretra dello 0,2% a 17.177 punti, il S&P 500 dello 0,2% a 2.028 punti e il Nasdaq sale dello 0,1% a 4.890 punti circa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia