Japan Post fissa prezzi Ipo banca e Ipo assicurazioni a massimi forchetta

lunedì 19 ottobre 2015 10:23
 

TOKYO, 19 ottobre (Reuters) - Japan Post ha fissato il prezzo per le due Ipo della controllata bancaria e di quella assicurativa al massimo della forchetta indicativa, per la forte domanda da parte degli investitori retail per i business valutati complessivamente 65 miliardi di dollari.

Con un'operazione che rappresenta la maggiore privatizzazione giapponese degli ultimi tre decenni, le due società e la controllante, Japan Post Holdings, puntano a raccogliere una cifra totale di 1.400 miliardi di yen (11,8 miliardi di dollari) in una tripla Ipo in calendario per il 4 novembre. Japan Post Holdings fisserà il prezzo di collocamento il 26 ottobre.

Japan Post Bank ha prezzato le azioni a 1.450 yen, al massimo del range di 1.250-1.450. L'offerta valuta Japan Post Bank a 6.500 miliardi di yen in totale.

Il prezzo per le azioni di Japan Post Insurance è stato fissato a 2.200 yen, anche in questo caso ai massimi del range di 1.900-2.200. Al prezzo di Ipo la valutazione complessiva di Japan Post Insurance è di 1.300 miliardi di yen.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia