Rcs, Laura Cioli ad oggi prima opzione per sostituzione Jovane - fonti

venerdì 16 ottobre 2015 12:28
 

MILANO, 16 ottobre (Reuters) - Il processo decisionale per la nomina del nuovo AD di Rcs dopo le dimissioni di Pietro Scott Jovane non è terminato ma ad oggi la candidata più forte è Laura Cioli, AD di CartaSì e già nel consiglio del gruppo editoriale dallo scorso aprile.

Lo dicono diverse fonti vicine alla vicenda, mentre nessun commento giunge dalla società in questa delicata fase di transizione.

"Una decisione non è ancora stata presa, il nome della Cioli non è mai stato discusso formalmente", dice una delle fonti spiegando che è stato dato un incarico a un cacciatore di teste (Spencer and Stuart) e che eventuali profili esterni di alto livello dovranno necessariamente essere valutati.

La manager, che è anche nei consigli di Telecom, Impregilo e World Duty Free, incontra però il favore di diversi consiglieri e del presidente Maurizio Costa e salvo sorprese, dice una fonte ben informata, dovrebbe essere lei ad assumere il difficile incarico.

"Questa estate è emersa una sostanziale sfiducia del consiglio al precedente AD ed è da allora che la Cioli è diventata un'opzione molto seria", commenta un'altra fonte.

L'incertezza sta quindi nella qualità della rosa di candidati esterni disponibili. Mentre non trova conferme il nome girato sulla stampa di Fedele Usai (Condé Nast Italia), qualcuno insiste sul nome di Luigi Gubitosi, uscito ad agosto dalla Rai.

Secondo una fonte "una decisione definitiva dovrebbe arrivare nel giro di un paio di settimane"; un'altra conferma che non è questione di pochi giorni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...