13 ottobre 2015 / 12:05 / 2 anni fa

WALL STREET - Stocks to watch del 13 ottobre

13 ottobre (Reuters) - I futures sull'azionario Usa sono in calo dopo che i deboli dati sull'import cinese hanno riacceso i timori sullo stato di salute dell'economia globale.

A Wall Street è attesa dunque una seduta negativa dopo il rialzo della vigilia, in una giornata che vede le borse globali in calo a interrompere la migliore serie positiva dallo scorso febbraio.

L'attenzione degli investitori sarà concentrata su eventuali nuovi indicazioni sulle future mosse di politica monetaria e sui risultati trimestrali. Sul primo tema sono attesi gli interventi del presidente della Fed di St. Louis. James Bullard e, successivamente, quello del presidente della Fed New York William Dudley.

Ieri il membro del consiglio dei governatori della Fed Leal Brainard ha detto che la banca centrale Usa dovrebbe astenersi da ogni rialzo dei tassi finché non sarà chiaro che il rallentamento dell'economia globale, i problemi della Cina e gli altri rischi globali non stanno mettendo a rischio la ripresa Usa.

Sul fronte delle trimestrali, oltre a Johnson & Johnson che ha appena annunciato i risultati, da segnalare i risultati di Intel e Jp Morgan Chase a mercati chiusi.

Intorno alle 13,50 italiane il futures Dow Jones e-minis perde lo 0,47%, quello S&P 500 lo 0,52%, quello sul Nasdaq lo 0,65%.

Sull'obbligazionario i treasuries decennali guadagnano 12/32 e rendono il 2,05%, i trentennali US30YT=RR salgono di 26/32 con un rendimento del 2,885%.

Tra i titoli in evidenza:

JOHNSON & JOHNSON ha annunciato un calo del 7,4% delle vendite trimestrali penalizzate dall'impatto del forte dollaro. L'utile netto è sceso a 3,36 miliardi (1,20 dollari per azione), da 4,75 miliardi (1,66 dollari per azione) dell'anno precedente. Il gruppo ha rivisto al rialzo la guidance sull'utile adjusted per il 2015.

MOLSON COORS è in deciso rialzo nel premarket dopo che SABMiller ha accettato l'offerta di acquisto da oltre 100 miliardi di dollari da parte della rivale Anheuser-Busch. Una probabile conseguenza dell'operazione è la cessione della quota del 58% di SABMiller nella joint venture in Usa con Molson Coors.

JETBLUE è in calo nel preborsa dopo che JPMorgan ha tagliato il rating a "neutral", stimando un calo degli utili nel 2017.

WAUSAU PAPER, produttore di fazzoletti di carta, sarà rilevato dal gruppo svedese attivo nei prodotti per l'igiene SCA per 513 milioni di dollari in contanti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below