9 ottobre 2015 / 16:27 / 2 anni fa

Mediaset, Enders scettica su target Premium immagina cessione a Qatar

MILANO, 9 ottobre (Reuters) - La scelta di investire sulla Champions League potrebbe essere stata un azzardo per Mediaset , che rischia di non centrare i target che si è prefissata per Premium e trovarsi a dover vendere la pay Tv, probabilmente al Qatar.

E’ l‘opinione di Enders Analysis che ha pubblicato oggi uno studio dopo i dati ufficiali sugli abbonati Premium al 30 settembre (1,815 milioni). Intanto, appesantito secondo alcuni analisti da un target di abbonati 2015 inferiore alle stime e dalle prese di beneficio dopo i recenti rialzi, il titolo Mediaset ha chiuso in calo del 4,1%.

“In luglio Mediaset aveva 1,7 milioni di clienti e ha dato un target ‘verbale’ di 2,3 milioni nel 2018”, ricorda lo studio. Il Biscione aveva parlato anche di un target di 2 milioni a fine 2015, ma ha precisato oggi a Reuters che il dato è costituito da 1,9 milioni di abbonati più 100.000 diritti attivi di carte prepagate.

Enders ritiene che il picco della spinta alla crescita degli abbonati sia verosimilmente stato raggiunto a settembre con l‘inizio della Champions (in esclusiva fino al 2018 a Mediaset) e considera che Premium non supererà i due milioni di abbonati nel triennio. Anche con un incremento dell‘Arpu (visto a 27 da 23 euro) il business non diventerebbe redditizio, ma cumulerebbe tra 2015 e 2018 oltre 400 milioni di perdite a livello di Ebit, dice il broker che vede un breakeven solo con una base abbonati di 2,3 milioni di abbonati e 28 euro di Arpu.

A questo punto Mediaset potrebbe valutare la chiusura o, più verosimilmente, la cessione della pay Tv, sostiene lo studio. Improbabile, dice, un‘acquisizione da parte di Sky che anzi ha fatto bene a concentrarsi sul risparmio costi e a non rilanciare esageratamente per portarsi a casa la Champions League.

“Crediamo però che potrebbe esserci interesse da BeIN Sports di Al Jazeera che già è presente in Francia e Spagna con offerte di calcio locale”, sostiene lo studio che ricorda l‘approccio di lungo termine degli investimenti della Tv araba controllata dal Qatar: questo renderebbe plausibile l‘assorbimento di perdite per un certo numero di anni.

Un altro possibile acquirente, riflette Enders, potrebbe essere Vivendi/Canal Plus ma “dubitiamo che il cacciatore di affari Vincent Bolloré vedrebbe del valore in questa impresa”.

Enders conclude dicendo che Mediaset potrebbe esitare a lasciare Premium, valutata dal Biscione, secondo l‘analisi, non solo per il potenziale ritorno economico ma come strategia “difensiva” per arginare lo sviluppo di Sky soprattutto nella Tv gratuita.

(Claudia Cristoferi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below