Telecom Italia, Digital tax sarebbe recupero elusione da multinazionali-Recchi

venerdì 9 ottobre 2015 15:30
 

CAPRI, 9 ottobre (Reuters) - Il presidente di Telecom Italia sostiene che l'eventuale introduzione di una tassa sul web non sarebbe un nuova tassa ma misure di recupero dell'elusione fisicale che alcuni operatori possono fare grazie all'attuale legislazione.

"Più che tassa digitale sarebbe più opportuno chiamarle misure di contrasto dell'eluzione fiscale da parte di società multinazionali, forse un po meno sintetico e evocativo ma almeno si eviterebbe di creare moltissimi malintesi. Tema di cui per altro si sta occupando anche l'Oecd e non solo il governo italiano", ha detto Giuseppe Recchi intervenendo al convegno sul digitale organizzato da Ey a Capri.

Per il presidente di Telecom oggi servirebbero "misure di incentivazione alla rottamazione del non digitale ovvero si dovrebbe lavorare su un regime fiscale per cui i prodotti digitali risultassero fiscalmente favoriti rispetto ai corrispondenti servizi fisici".

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia