BORSA USA debole in attesa verbali Fed, pesa Apple

giovedì 8 ottobre 2015 19:28
 

8 ottobre (Reuters) - Wall Street cede terreno a metà giornata in attesa della pubblicazione dei verbali della riunione di settembre della Federal Reserve, da cui potrebbero emergere dettagli sulla decisione della banca centrale di tenere fermi i tassi di interesse.

Le minute dell'istituto centrale (in agenda per le 20 italiane) "ci mostreranno fino a che punto la Fed è preoccupata degli sviluppi o di qualsiasi tipo di rallentamento dei mercati emergenti, in particolare la Cina", commenta Ryan Larson di RBC Global Asset Management a Chicago.

Il calo del 2% circa di Apple pesa su tutti e tre gli indici principali.

Intorno alle 19,10 il Dow Jones cede lo 0,04%, l'S&P 500 lo 0,18% e il Nasdaq lo 0,86%.

Dopo la chiusura dei mercati Alcoa annuncerà i risultati dando ufficialmente il via alla stagione delle trimestrali. Il titolo cede lo 0,4%.

EMC guadagna quasi il 5% dopo che una fonte ha riferito che Dell, terzo produttore di personal computer al mondo, è in trattative per acquisire la società di data storage. VMware, controllata all'80% da EMC, cede oltre il 6%.

In calo del 7% circa EBay su indiscrezioni secondo cui la crescita delle vendite a parità di perimetro a settembre è stata la più debole da febbraio 2011.

  Continua...