Digital tax, multinazionali collaborano con G20 su politiche fiscali- Google

giovedì 8 ottobre 2015 15:14
 

CAPRI (Napoli), 8 ottobre (Reuters) - Le grandi multinazionali del mondo digitale stanno collaborando con il G20 per trovare un diverso equilibrio fiscale per il settore.

Lo ha detto Carlo D'Asaro Biondo, responsabile per l'area Emea (Europa, Medio Oriente ed Africa) di Google, a margine del convegno Digitale per la crescita organizzato a Capri da Ernst&Young.

"Tutte le imprese multinazionali globali vivono in legislazioni vigenti, che rispettano. Se si ritiene che queste legislazioni non siano più adatte cambiamole", ha detto il manager rispondendo ad una domanda sull'eventualità che possa essere introdotta in Italia una digital tax.

Biondo ha poi aggiunto che "noi collaboriamo con il G20 per trovare nuovi equilibri: ma parliamo di equilibri globali, non parliamo [di tassazione] per Google o altre multinazionali o di particolari settori. Tutti abbiamo interesse a che ci siano leggi che funzionino meglio".

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...