Bce, Praet a colleghi: outlook incerto su rischio emergenti - verbali

giovedì 8 ottobre 2015 13:43
 

FRANCOFORTE, 8 ottobre (Reuters) - Nel corso dell'ultima riunione di politica monetaria il capoeconomista della Banca centrale europea ha avvertito i membri del consiglio che l'incerto andamento dei paesi emergenti, come la Cina, rallenterà la ripresa della zona euro, definendo però prematura una valutazione dell'impatto.

Secondo quanto emerge dai verbali del consiglio riunitosi il 2 e il 3 settembre, il consigliere Peter Praet, che ricopre il ruolo di capoeconomista, ha inoltre sottolineato come l'incognita dell'andamento delle economie emergenti stia gettando un'ombra sulle prospettive globali, destinata a non dissolversi a breve.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia