PUNTO 1-Dmail ammessa a concordato preventivo, titolo +10%

giovedì 8 ottobre 2015 09:21
 

(Aggiorna con andamento titolo in Borsa)

MILANO, 8 ottobre (Reuters) - Dmail strappa in Borsa dopo che il Tribunale di Milano, con provvedimento depositato ieri, ha dichiarato aperte le procedure di concordato preventivo della società.

Intorno alle 9,20 il titolo è in asta di volatilità a Piazza Affari dopo aver registrato un balzo del 10,17% a 1,76 euro.

Con lo stesso provvedimento il Tribunale ha nominato giudice delegato, Caterina Macchi, e confermato commissario giudiziale, Marco Doni. Le adunanze dei creditori sono state fissate per il 1 febbraio 2016.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia