Dmail ammessa a concordato preventivo da Tribunale di Milano

giovedì 8 ottobre 2015 08:51
 

MILANO, 8 ottobre (Reuters) - Il Tribunale di Milano, con provvedimento depositato ieri, ha dichiarato aperte le procedure di concordato preventivo di Dmail Group, secondo una nota.

Con lo stesso provvedimento, il Tribunale ha nominato giudice delegato, Caterina Macchi, e confermato commissario giudiziale, Marco Doni.

Le adunanze dei creditori sono state fissate per il 1 febbraio 2016.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Dmail ammessa a concordato preventivo da Tribunale di Milano | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%