Deutsche Bank stima perdita 6 mld nel terzo trimestre causa svalutazioni

giovedì 8 ottobre 2015 08:27
 

FRANCOFORTE, 8 ottobre (Reuters) - Deutsche Bank si avvia chiudere il terzo trimestre con una perdita pre-tasse record di 6 miliardi di euro, con il nuovo numero uno John Cryan che sta cercando di cambiare rotta rispetto al suo predecessore.

La banca ha annunciato forti svalutazioni nella divisione investment banking e su due asset messi in vendita, Postbank e la quota che detiene nella cinese Hua Xia Bank. La banca sta inoltre mettendo da parte accantonamenti per contenziosi legali.

"La notizia non è buona e mi aspetto che gran parte di voi saranno scontenti per questo", ha detto il Ceo Cryan in una lettera aperta ai dipendenti.

Cryan, alla guida della banca dallo scorso luglio, ha promesso di tagliare i costi con piani per ridurre lo staff di circa 23.000 dipendenti, o un quarto del totale, secondo quanto hanno riferito a Reuters alcune fonti.

Il titolo è visto in calo del 10,2% nel pre-borsa sulla piattaforma Lang & Schwarz.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia