Borsa Usa in rialzo, mercato scommette su tassi invariati in 2015

lunedì 5 ottobre 2015 19:44
 

5 ottobre (Reuters) - L'azionario Usa è in rialzo con l'indice S&P 500 positivo per la quinta seduta positiva dopo che i deludenti dati sul lavoro Usa di venerdì scorso hanno rafforzato la prospettiva che la Fed non alzerà i tassi di interesse quest'anno.

I mercati azionari a livello mondiale sono sostenuti dalle attese che la politica di tassi di interesse quasi zero continuerà ancora, rendendo più agevole per le imprese contrarre prestiti e sostenendo la capacità di spesa dei consumatori.

"Settembre era il momento migliore per aumentare i tassi e ora sembra che sia stata l'unica occasione per farlo", dice Mohannad Aama, direttore generale di Bem Capital Management.

La Fed, che non alza i tassi da giugno del 2006, ha mantenuto il costo del denaro invariato nell'ultimo meeting di settembre citando le incerte prospettive economiche globali e la volatilità dei mercati.

I trader danno solo al 31% la possibilita di un rialzo dei tassi a dicembre, mentre prima deidati sull'occupazione di venerdì tale percetuale era al 44%, secondo il FedWatch di Cme.

Eric Rosengren, capo della Fed di Boston, ha detto però ggi a Reuters di aspettarsi ancora che la Fed possa alzare i tassi di interesse malgrado di dati deboli.

Alle 19,30 ora italiana, il Dow Jones sale dell'1,56%, come l'S&P 500 mentre il Nasdaq avanza dell'1,2% circa

Nove dei dieci maggiori settori dell'S&P sono in rialzo, con l'indice dei 'material' in testa.

L'unico settore in rosso dell'S&P è quello della salute . Sul Nasdaq il comparto biotech interrompe la serie di tre sedute di rialzi e cede l'1,7% circa.   Continua...