A2A, domani risposta soci Linea Group a offerta per 51% - fonte

lunedì 5 ottobre 2015 15:11
 

MILANO, 5 ottobre (Reuters) - I comuni principali soci di Linea Group daranno una risposta domani all'offerta non vincolante presentata da A2A per rilevare il 51% della multiutility di Cremona, Crema, Pavia e Rovato, secondo una fonte.

L'orientamento prevalente sarebbe quello di andare avanti sempre che la superutility venga incontro alle richieste di LGH sulla valorizzazione della società.

"I sindaci si vedranno domani per prendere una decisione. Se la proposta di A2A valuterà Linea non meno di 250-260 milioni di euro si va avanti", dice a Reuters una fonte vicina al dossier.

Oggi scade il termine per il negoziato in esclusiva fra i due gruppi, prorogato già diverse volte. Nel caso di una risposta positiva da parte dei soci di LGH, A2A potrà presentare l'offerta vincolante nei prossimi giorni.

Banca Imi è adviser di A2A e Mediobanca per Linea Group.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia