Canone Rai in bolletta deve scendere a 85 euro - Zanetti

lunedì 5 ottobre 2015 13:40
 

ROMA, 5 ottobre (Reuters) - Ridurre il canone Rai a 100 euro e inserirlo nella bolletta energetica è problematico, occorre portarlo almeno a 85 euro.

È quanto ha detto il sottosegretario al Mef, Enrico Zanetti, che premette di parlare in qualità di esponente di Scelta Civica.

"È una valutazione che lascio al ministro, se me lo chiede come Mef non sarebbe corretto da parte mia; come Scelta Civica, nella misura in cui si ritenga necessario intervenire per ridurre l'evasione secondo il principio 'pagare tutti per pagare meno', allora di certo scendere da 113 a 100 è troppo poco", ha detto Zanetti a margine dell'inaugurazione della fiera Emo a Rho-Però.

Zanetti ha aggiunto che "se la motivazione per fare una scelta di questo tipo, che apre profili oggettivamente problematici da gestire, è un'evasione al 27%, allora da 113 bisogna come minimo scendere a 85, altrimenti non si fa un'operazione 'pagare tutti per pagare meno' ma si aumenta il carico che deriva da questa pseudo imposta così poco amata".

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia