CORRETTO-Spagna, servizi crescono a ritmo più lento da novembre

lunedì 5 ottobre 2015 10:07
 

(Corregge indice Pmi e sottoindice occupazione)

MADRID, 5 ottobre (Reuters) - In Spagna il settore dei servizi, che pesa per più della metà del Pil, è cresciuto al ritmo più lento degli ultimi dieci mesi a settembre, l'ultimo di una serie di segnali che solleva dubbi sulla tenuta della ripresa dell'economia.

L'indice dei servizi Pmi a cura di Markit si è attestato a 55,1 a settembre dal 59,6 di agosto e sotto le stime per 58,5.

Si tratta in ogni caso di una lettura che si conferma, ormai da due anni, sopra il discrimine di 50 che separa l'espansione dalla contrazione.

"Unito ad un rallentamento della crescita nel settore manifatturiero, questo suggerisce che la ripresa in Spagna potrebbe aver toccato i massimi nel corso del terzo trimestre dell'anno", sottolinea Andrew Harker, economista di Markit.

La crescita economica in Spagna ha frenato nel terzo trimestre dopo aver accelerato al ritmo più rapido dal 2007 da aprile a giugno, spingendo alcuni analisti ad affermare che il ritorno all'espansione del Paese dopo anni di recessione abbia già raggiunto il culmine e si avvii ad una decelerazione.

Fra le sottocomponenti dell'indice, la crescita dell'occupazione nel terziario ha frenato a 52,6 da 54,4 di agosto, i minimi da febbraio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia