BORSA USA in rialzo su speranze per soluzione Grecia, rimbalzo Cina

venerdì 10 luglio 2015 16:37
 

NEW YORK, 9 luglio (Reuters) - Gli indici di Wall Street muovono in rialzo nelle prime battute sulle speranze che possa essere raggiunto un accordo per assicurare alla Grecia nuovi fondi ed evitare il default.

Anche le dichiarazioni del premier cinese, che ha detto di vedere una stabilizazazione dell'economia del colosso asiatico, hanno avuto un impatto positivo sull'azionario Usa.

Tutti i settori mostrano un andamento positivo, con il comparto tecnologico che si mette in particolare evidenza con un rialzo dell'1,4%.

Attorno alle 16,30 italiane, il Dow Jones sale dello 0,99%, l'indice S&P 500 avanza dello 1,01% e il Nasdaq guadagna l'1,19%.

Tra i singoli titoli:

BARRACUDA NETWORK cede il 20% dopo che JP Morgan ha tagliato il target price.

CABLEVISION balza dell'8% dopo che il Wall Street Journal ha scritto che il miliardario francese Patrick Drahi sta guardando agli operatori via cavo statunitensi come target per acquisizioni.

ZILLOW cede il 5% all'indomani dell'uscita dalla società del chief financial officer.

SYNGENTA sale del 3,5% dopo che il presidente di Monsanto Brett Telemann ha cercato di tranquillizzare i coltivatori di soia spiegando che un accordo tra i due non avrebbe spinto al rialzo i prezzi.   Continua...