RPT-Boom consumi elettrici per caldo, no timori blackout, rete tiene - Bortoni

venerdì 10 luglio 2015 14:09
 

(elimina refuso)

MILANO, 10 luglio (Reuters) - Non ci sono rischi di blackout in Italia a seguito dei picchi di consumi di energia di questi giorni, conseguenza dell'ondata di caldo nel Paese, perché il sistema elettrica sta reggendo.

E' quanto ha sottolineato il presidente dell'Autorità per l'Energia elettrica e gas, Guido Bortoni, parlando a margine di un convegno.

"Nei giorni scorsi sono stati raggiunti dei super picchi di consumi intorno ai 56-57mila mw, ma il nostro sistema elettrico sta tenendo e non ci sono timori di blackout", ha detto Bortoni.

Il presidente dell'Autorità per l'Energia ha poi spiegato di aspettarsi che "con la riforma della tariffa progressiva domestica i consumi elettrici dovrebbero aumentare, mentre allo stesso tempo diminuiranno gli altri consumi energetici".

Sul blackout che ha colpito alcuni rioni di Milano nei giorni scorsi, propio a seguito del picco dei consumi, il presidente di A2A, Giovanni Valotti, ha detto che "l'azienda è impegnata a evitare che si ripetano episodi simili in futuro legati a un sovraccarico della rete ben superiore ai picchi storici".

A2A invierà nei prossimi giorni una lettera di scuse ai cittadini interessati dal black out che in alcuni casi ha superato le otto ore previste dall'Autorità per ottenere i rimborsi. "Ci stiamo muovendo sia nel campo dei rimborsi, come previsto dalla normativa vigente, sia nel rafforzamento del call center. Non possiamo evitare che nel futuro si ripetano situazione di questo genere e la società è impegnata a finanziare ulteriori investimenti sulla rete", ha concluso Valotti.

(Giancarlo Navach)   Continua...